I Nas mettono sotto controllo le farmacie del territorio

Nella giornata di ieri, 25 marzo c.a., i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Palermo e della Compagnia di Trapani hanno eseguito una serie di servizi straordinari, mirati al contrasto degli illeciti commessi durante l’espletamento del servizio farmaceutico, dalle farmacie private convenzionate con il Sistema Sanitario Nazionale.

Più nello specifico, i militari, al fine di tutelare la legalità e principalmente la salute dei cittadini, hanno passato al setaccio ben nr. 10 farmacie del capoluogo, riscontrando non poche irregolarità, sia sotto il profilo penale che amministrativo. Difatti, al termine delle operazioni ispettive, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà alla Autorità Giudiziaria nr. 5 farmacisti ed 1 magazziniere, ritenuti responsabili di distinte ipotesi di reato, quali detenzione di farmaci scaduti di validità, inosservanza di un provvedimento imposto dall’Autorità, concorso ed esercizio abusivo della professione di farmacista, omessa registrazione, entro le 48 ore, delle movimentazioni dei farmaci stupefacenti e sequestrando penalmente nr. 19 confezioni di farmaci.

Inoltre, sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa nr. 10 farmacisti per l’adozione di provvedimenti, sequestrate amministrativamente nr. 43 confezioni e nr. 522 fustelle di farmaci, per un valore complessivo di euro 14.200,00, ed elevate nr. 7 sanzioni amministrative per un importo totale di euro 11.496,00.

Fonte : Comunicato Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Mafia, i carabinieri arrestano 21 affiliati del clan di Enna

Mar Mar 26 , 2019
Mafia, colpo al clan di Enna: ventuno arresti Le indagini dei Ros hanno svelato estorsioni e risolto l’omicidio di un commerciante di auto ucciso due anni fa a Barrafranca I carabinieri del Ros stanno eseguendo, in provincia di Enna ed in altre località italiane, 21 provvedimenti cautelari per associazione di stampo mafioso, […]