AZIENDA OSPEDALIERA Grandi manovre per tortuose regie trazzere

 

Si ritiene doveroso intanto, per la più corretta informazione, chiarire quanto publicato in ordine alla ventilata ipotesi di un cambio di direzione alla ASP di Trapani. Non entriamo nelle dinamiche politiche che regolano nomine e defenestrazioni perchè queste necessiterebbero di conoscenza approfondita che ammettiamo di non avere nè di volerne rappresentare presuntuose velleità. A beneficio dei lettori che ci onorano della loro attenzione dobbiamo subito affermare che possiamo, piacevolmente, testimoniare della grande stima della quale gode il Dottor Giovanni Bavetta, attuale Commissario dell’ASP di Trapani, aggiungendo peraltro che alla stragrande Utenza della provincia è apparso quanto mai speciosa la motivazione addotta di improbabili inadempienze accertate dalla ispezione. Risulta a chiunque che il Commissario Bavetta opera nell’assoluto rispetto del suo primario dovere istituzionale, servire la Società assicurando i migliori interventi sanitari a beneficio dei bisognosi. Non possiamo, nè vogliamo criticare la parte politica che ha portato avanti una tale iniziativa. Possiamo però dare voce ai nostri Lettori che unanimamente, proprio in questi giorni, hanno fatto sentire la loro opinione di assoluta fiducia nell’operato del Dottore Bavetta. E sono talmente tanti da non potersi identificare tutti tra quelli che il bravissimo Ginecologo Bavetta ha aiutato a venire al mondo. Questa Redazione non si limita ad esprimere il meritato plauso al Commissario Bavetta bensì intende formulare i più fervidi auguri all’intera realtà provinciale perchè possa ancora per molto tempo avvalersi del servizio che quotidianamente offre l’umana rettitudine e la qualificata professionalità del Commissario Giovanni Bavetta. Certi di poter confidare sulla serietà del nuovo Assessore alla Sanità On. Razza.

Per la redazione

Maurizio Franchina

Il Circolaccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Palermo: portaborse assunti all' ARS come addetti all'antincendio

Mar Apr 10 , 2018
La carica dei cento collaboratori dei gruppi parlamentari: ecco le mansioni più fantasiose attribuite loro Un altra vergogna della politica : l’uso indiscriminato dei portaborse. Anche su questi strani rapporti la  magistratura  dovrebbe indagare Quelli del gruppo di Forza Italia alla «sicurezza del personale» tengono davvero tanto. Al punto da […]