Catania: la Procura apre un ‘inchiesta sui falsi votanti delle Case di Cura private

Voto Casa di cura, corruzione elettorale e falso i reati ipotizzati dalla Procura di Catania

Subito dopo l’elezioni del 5 novembre, anche il nostro blog aveva scritto del video che girava sui social dove, un signore dichiarava che , una persona anziana disabile risultava tra i votanti senza “avere votato”

La signora è ricoverata presso una Casa di Cura privata. La procura di Catania ha aperto un’inchiesta.

Sempre più “viziate” le scorse elezioni regionali . Ci sichide perchè nessuno controlla in Sicilia le cliniche  e le strutture sanitarie private e convenzionate. Troppi interessi e troppi voti in ballo

Corruzione elettorale e falso sono i reati ipotizzati dalla Procura di Catania nell’ambito dell’inchiesta aperta dopo la pubblicazione di un video sulla pagina facebook del meetup Movimento Cinque Stelle di Misterbianco in cui un uomo chiede se la madre, interdetta, abbia votato nel seggio speciale adibito in una casa di cura a Sant’Agata Li Battiati. L’inchiesta e’ allo stato senza indagati. L’autore ha poi consegnato il video ai carabinieri presentando una regolare denuncia. L’inchiesta e’ coordinata dal procuratore Carmelo Zuccaro. Le indagini sono svolte dalla Digos della Questura di Catania. I militari della compagnia di Gravina di Catania, dove e’ stata presentata la denuncia da parte del figlio dell’anziana, hanno eseguito accertamenti anche negli uffici del Comune di Sant’Agata Li Battiati.

Fonte :(ITALPRESS).

il Circolaccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Inchiesta: Giorgio Napolitano, Il "Giulio Andreotti" comunista della politica italiana.

Dom Nov 12 , 2017
Giorgio Napolitano, il massone, intercettato con Bazoli, il banchiere inquisito: le mani sul Corriere della Sera. Come occupare abusivamente una nazione Napolitano al centro di tanti misteri italiani E’ stato pure fascista Come fosse se una novità, uno dei peggiori intrallazzatori nazionali venduto sempre al miglior offerente, quello che poi […]