L’indagine che spinse il M5s a Parma? Smontata, dieci anni dopo

Il ribaltone politico-giudiziario che portò i grillini alla guida della città viene smontato solo oggi: l’ex primo cittadino Vignali e gli altri indagati sono stati completamente scagionati

A distanza di ben dieci anni, è finita con l’archiviazione una delle inchieste principali che tra il 2010 e il 2011 travolsero il comune di Parma, costringendo l’allora sindaco di centrodestra Pietro Vignali alle dimissioni e aprendo la strada alla prima vittoria del Movimento 5 Stelle in una grande città, con l’elezione a sindaco di Federico Pizzarotti nel 2012. “Sarà un trionfo, Parma sarà come la presa della Bastiglia”, gridò all’epoca Beppe Grillo in piazza durante la campagna elettorale: Adesso, dopo 10 anni di inchieste Vignali è assolto da tutte le colpe

Fonte: Il Foglio

Lascia un commento

Next Post

"coordinamento nazionale diritti umani" - sintesi incontro Ministero dell'Istruzione.

Gio Lug 2 , 2020
Il Coordinamento nazionale dei docenti della disciplina dei diritti umani comunica che nella giornata di oggi, alle ore 11:00, si è svolto un incontro incentrato sulle problematiche riguardanti l’educazione civica e le istanze della classe di concorso A046 – discipline giuridiche ed economiche su piattaforma digitale Teams con l’ufficio gabinetto […]