Serie D sempre più avvolgente e Palermo da categoria superiore…..

Non ci si aspettava un campionato interessante e stimolante vista la categoria dilettantistica ma le squadre sin d’ora viste in campo in queste prime sette giornate,  ha fatto ricredere tanti e coinvolto molti scettici anche tra i  media e social.

I circa mille tifosi ospiti hanno portato rispetto al blasone dei rosanero che li omaggiano dagli spalti. Palermo e Licata si affrontano in uno stadio abbastanza gremito e in una classifica che mette gli ospiti attualmente in una buona posizione e, in uno stadio che certamente merita una categoria superiore. Iniziano subito all’attacco gli uomini di Pergolizzi, tecnico criticato dagli stessi tifosi che gli imputano un certo “freno a mano” vista la buona rosa in mano. La classifica è quella che parla e da i giudizi reali nonostante tutto, quindi i risultati sono a favore del tecnico…..

4-3-3 per i rosanero con Felici e Santana che fanno da partner al bomber Ricciardo. Per il Licata l’allenatore ospite Campanella mette la sua squadra con il 4-3-2-1. 

I circa mille ospiti agrigentini esultano per il vantaggio di Maltese che porta in vantaggio i canarini del Licata e primo gol che subiscono i rosanero al Barbera in una partita non semplice da gestire per i padroni di casa. Felici pareggia al ’28 e “fa felici” i tifosi del Palermo che dopo aver messo la palla al centro trova subito il vantaggio con un pallonetto di Santana

 Doppio colpo e partita ristabilita avendo trovato coscienza e concretezza dei propri mezzi. Vantaggio e padronanza in classifica che vede già un distacco importante di otto punti sulla seconda e questa la dice lunga sul valore della squadra in un campionato che rimarca la netta superiorità.

Un Palermo fuori categoria e città che dimentica le assurde vicende di Maurizio Zamparini che ha portato la società a ripartire da capo con nuova  gestione societaria e tecnica.

 

Antonio David

Lascia un commento

Next Post

XII Florence Biennale|Consegnato il Premio alla carriera allo scultore Gustavo Aceves

Dom Ott 20 , 2019
FLORENCE BIENNALE Mostra internazionaled’arte contemporanea e design Fortezza da Basso di Firenze | 18-27.10.2019 Premio alla carriera “Lorenzo il Magnifico”allo scultore messicano Gustavo Aceves “È un premio che mi arriva direttamente dall’Umanesimo e dal Rinascimento e che, grazie a Lorenzo il Magnifico, avrebbe espresso Leonardo da Vinci, Michelangelo e tanti […]