A Mezzojuso Giletti compra l’auto nuova al giovane che ha subito il vile atto intimidatorio

Questa è vera lotta al sistema mafio-politico che in Sicilia ha fatto quello che ha voluto anche con la complicità di certi antimafisti di sistema. 

Giletti: “Salvatore Battaglia e le sorelle Napoli io non le mollo”. Poi il regalo da parte di La7 per il giovane siciliano
Questa è la chiave della tua nuova auto” ha detto Massimo Giletti, con gli occhi lucidi di commozione, a Salvatore Battaglia intermediario assicurativo di Mezzojuso che si è visto incendiare la propria auto nella notte tra il 29 e il 30 dicembre dopo aver dimostrato vicinanza e sostegno alle sorelle Napoli nella loro lotta contro la mafia dei pascoli. Massimo Giletti che da mesi, con la sua trasmissione Non è l’Arena in onda ogni domenica su LA7, non ha mai spento le sue telecamere sul piccolo comune siciliano di Mezzojuso portando avanti il grido di denuncia delle tre sorelle. “È una macchina che arriva da tutti noi e dalla nostra rete, La7, affinché tu abbia sempre la certezza di averci al tuo fianco”, ha concluso Massimo Giletti abbracciando Salvatore Battaglia.

Fonte: Il Fatto

Lascia un commento

Next Post

Montante e il volto spietato dell'antimafia di potere

Lun Gen 7 , 2019
Montante, dalla carte il racconto di storie di ordinaria disumanità Quando la vita delle persone vale meno di una risata Sapremo mai tutte le verità sul sistema antimafia gestito da Montante e suoi compari? Si è mai indagato anche su altri centri di potere di certa antimafia? Quanta gente è stata “fottuta” da questa antimafia di facciata? In una […]