Caso Montante: La regione esclusa dalle parti civili, accolta l’istanza dell’Ordine dei Giornalisti

Caso Montante, l’Ordine giornalisti ammesso come parte civile

Quei giornalisti dell’antimafia “controllati” da Montante

L’Ordine dei giornalisti di Sicilia è stato ammesso, nella seconda udienza preliminare per il cosiddetto “sistema Montante” che si è svolto al Tribunale di Caltanissetta, come parte civile. «Esprimiamo soddisfazione per l’accoglimento della nostra richiesta da parte del gup David Salvucci», afferma il presidente dell’Odg Sicilia, Giulio Francese, il quale ha voluto ringraziare l’avvocato Salvino Pantuso, che ha rappresentato l’Ordine. “Quella di costituirsi parte civile – ha aggiunto – è una scelta doverosa da parte dell’Ordine che chiede sia fatta piena luce sulla vicenda tra Montante e i giornalisti, a tutela del buon nome e della funzione della categoria, ma anche nel rispetto della memoria dei colleghi che in Sicilia hanno pagato con la vita il proprio impegno per la verità, diventando un esempio per tanti giornalisti che continuano a lavorare con la schiena dritta, senza piegarsi davanti a minacce o a tentativi subdoli per ammorbidirli o metterli a tacere”.
Read more at http://www.grandangoloagrigento.it/caso-montante-lordine-giornalisti-ammesso-come-parte-civile/#DjPOAUYop79Hi9sx.99

Lascia un commento

Next Post

Caltanissetta: Processo sulle stragi di mafia , Giusi Vitale parla di suo padre e dei rapporti con Matteo Messina Denaro

Ven Ott 26 , 2018
Prosegue a Caltanissetta il processo a carico di Matteo Messina Denaro, boss latitante di Castelvetrano, ritenuto tra i mandanti delle stragi mafiose del 1992. All’udienza di oggi 25 ottobre , nel corso della quale avrebbe dovuto deporre il pentito Carlo Zichitella – che non ha preso parte per ragioni di […]