Ravenna: due poliziotti muoiono mentre si recavano in un locale per sedare una rissa

 

Morire così per 1.600 Euro al mese

 

RAVENNA, 17 SET – Due poliziotti della Questura di Ravenna, un uomo e una donna, sono morti in seguito a un incidente stradale accaduto – mentre erano in servizio – a Lido Adriano, sul litorale, la scorsa notte. Sono il sostituto commissario Nicoletta Missiroli, 52 anni di Fusignano, e l’agente Pietro Pezzi, 29, di Russi, sempre in provincia di Ravenna. Il Questore Rosario Eugenio Russo sin dalla nottata ha seguito l’intera evoluzione dell’accaduto. Secondo quanto finora emerso, l’incidente è successo poco prima di mezzanotte quando i due poliziotti stavano andando nel vicino a Lido di Dante per tentare di calmare gli animi in una lite innescatasi tra irlandesi all’interno di un campeggio.

Alla guida della Volante c’era l’agente. La vettura ha svoltato su viale Manzoni centrando però uno degli alberi che costeggia la strada. I due sono morti sul colpo. Il contachilometri era fermo sugli 80. Era appena terminato di piovere con intensità.

Intervenuti gli operatori del 118, Polizia di Stato, Polizia municipale e Carabinieri.

 

Fonte :ANSA

Lascia un commento

Next Post

Storia: la battaglia del "sette e mezzo"cronaca di una strage dimenticata

Dom Set 17 , 2017
La Sicilia ricorda i 151 anni della rivolta del “Sette e mezzo” negata dagli storici prezzolati I piemontesi, per sedare la rivolta a Palermo spararono su donne e bambini   O “scrittori salariati”, come Antonio Gramsci definiva gli storici di regime che, ancora oggi, nascondono la vera storia del risorgimento […]