Il vicepremier M5s a Circo Massimo su Radio Capital: “Come abbiamo dimezzato quest’anno le clausole le dimezzeremo nei prossimi anni”. Salvini: “Vorrei sempre perdere così. Io e Luigi come Bud Spencer e Terence Hill. Non sono andato al Senato per sentire Conte perché avevo la recita di mia figlia”

Di Maio risponde così agli attacchi della sinistra e di Berlusconi

“Non c’è un aumento dell’Iva quest’anno e non ci sarà nei prossimi anni. Come abbiamo dimezzato quest’anno le clausole le dimezzeremo nei prossimi anni”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro Luigi Di Maio a Circo Massimo su Radio Capital in merito alla revisione delle clausole di salvaguardia, che prevede aumenti Iva per 23 miliardi nel 2020 e quasi 29 (28,75) nel 2021 e nel 2022, come emerge dall’emendamento del governo che recepisce l’accordo con la Ue sulla manovra.

 “Risalirei sul balcone anche domani. Non c’è stata la procedura d’infrazione e porto tutte le misure a casa, sono ancora più contento di mantenere le promesse senza nessuna spada di Damocle”, ha quindi assicurato il vicepremier.

Fonte R:IT

condividi su:

Lascia un commento