Scandalo sanità: l’ex Direttore di Trapani, collabora con i PM:” vi dico chi sono i politici che comandano”

Damiani scrive ai pm: “Vi dico i politici che comandano la sanità”
Live Sicilia pubblica l’articolo che annuncia la collaborazione dell’ex Asp Trapani , Damiani nominato dal Razza e sostenuto dalla deputazione provinciale. Si farà finalmente chiarezza su questo sistema marcio gestito dai politici e burocrati? E’ ovvio che bisogna scavare in almeno 15 anni di mala gestione


. Bisognerebbe capire perchè, Lucia Borsellino, nel 2014, ha mollato e soprattutto capire cosa ha visto di pernicioso nel sistema. Dopo la Borsellino , Crocetta , preferì dare l’incarico al deputato PD, Gucciardi e non ad un tecnico, come da più, parti chiesto


C’è una lunga lettera sul tavolo dei magistrati che lavorano in gran segreto dalla fine dell’estate. L’ha scritta Fabio Damiani e spedita alla Procura di Trapani, che a sua volta l’ha condivisa con i colleghi di Palermo che coordinano l’indagine sulla corruzione nella sanità pubblica.

Damiani si definisce vittima di un sistema in cui l’ingerenza della politica è totale e non intende pagare per tutti. E dei “tutti” fa nomi e cognomi. Sono personaggi al vertice della politica regionale, con incarichi istituzionali, rappresentanti di partito e assessori di giunte di governo, vecchie e nuove, che con la sanità e grazie alla sanità avrebbero acquisito consenso elettorale e posizioni di potere.

Damiani racconta delle pressioni politiche per le nomine nei posti chiave di ospedali e aziende sanitarie, o per favorire un’impresa piuttosto che un’altra. Ricostruisce episodi, incontri e scontri, a cui ha assistito di persona. L’ex manager dell’Asp di Trapani ed ex responsabile della centrale unica di committenza che gestiva appalti milionari nella sanità scrive di sentirsi in pericolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

PLAUSO DELLA UILPA SICILIA ALL’AMMINISTRAZIONE GIUDIZIARIA DI PALERMO: “EFFETTUATI I TEST AL PERSONALE, SOLTANTO QUATTRO CASI DI POSITIVITÀ”.

Gio Nov 19 , 2020
SINDACATO CHIEDE ORA IL RISPETTO DELLA NORMATIVA PER I LAVORATORI FRAGILI Apprezzamento e soddisfazione da parte della UILPA Sicilia in merito alle misure adottate dall’amministrazione giudiziaria a tutela della salute dei dipendenti che prestano servizio presso gli uffici del Tribunale di Palermo.   A manifestarli è il segretario generale Alfonso Farruggia, […]