Albo formatori professionali, Schillaci (M5S): “La procedura di aggiornamento va rinviata”

“Rinviare la procedura di aggiornamento dell’albo dei formatori, la cui scadenza è prevista per il 20 aprile, ma che deve necessariamente slittare vista l’emergenza coronavirus in corso”.

A chiederlo al presidente della Regione e all’assessore regionale dell’Istruzione della Formazione professionale è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle, Roberta Schillaci, che ha presentato un’interrogazione all’Ars.

“La Lr 23 del 19 dicembre 2019 ha stabilito 120 giorni per l’aggiornamento dell’albo – ricorda Schillaci – e già a gennaio di quest’anno avevamo chiesto che l’assessore Lagalla provvedesse alla ricognizione in tempi brevi, senza per forza giungere in prossimità del termine previsto dalla legge.

Nulla è stato fatto e adesso gli iscritti all’albo, molti dei quali non dispongono dei dispositivi tecnici (indirizzo Pec, stampante, scanner) necessari per confermare la propria posizione, potrebbero non arrivare in tempo per la scadenza del 20 aprile.

Alla luce quindi dell’emergenza epidemiologica, chiedo di rinviare la procedura a data da destinarsi, per evitare che molti formatori restino esclusi e vengano quindi danneggiati”, conclude la deputata M5S. 

 

Lascia un commento

Next Post

Coronavirus, Radicali: dietro agli “aiuti” della Russia all'Italia operazione di intelligence su cui fare luce

Mer Mar 25 , 2020
  “Dopo gli aiuti della Cina – ma si tratta di forniture pagate e non donate – la propaganda ci racconta la favola degli aiuti russi, sotto forma di aerei e personale militare arrivati a 24 ore da una telefonata tra Putin e Conte. La crisi coronavirus si inserisce in […]