Coronavirus, avviso del sindaco di Sciacca Francesca Valenti

                                                                           

COMUNE DI SCIACCA

Libero Consorzio Comunale di Agrigento

Ufficio Sindaco

 

AVVISO

 

Al fine di far fronte all’emergenza epidemiologica da COVID-19 (coronavirus), in attesa delle misure che saranno adottate dalla Regione Siciliana,

SI RICORDA

 

che, ai sensi del DPCM 23 febbraio 2020, n. 6, art. 2 “Misure urgenti di contenimento sul territorio nazionale”, i soggetti che dal 1° febbraio 2020 sono transitati ed hanno sostato nei comuni individuati quali focolai dell’epidemia coronavirus sono obbligati a comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio, ai fini dell’adozione, da parte dell’autorità sanitaria competente, di ogni misura necessaria, ivi compresa la permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva.

Pertanto, i soggetti che si trovano o arrivano nel territorio del Comune di Sciacca e sono transitati o hanno sostato nei Comuni di Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini, Vò, o provengono da tali Comuni

SONO OBBLIGATI

 

a darne comunicazione al Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Agrigento per l’adozione di ogni conseguente misura necessaria.

Inoltre,

SI INVITANO

 

tutti i cittadini ad adottare individualmente ogni possibile forma di norma igienica e di prudenza nei modi ampiamente diffusi dall’informazione resa dal Ministero della Salute.

Al riguardo, nel Portale del Comune di Sciacca è stato inserito già nella giornata di ieri 24 febbraio 2020 un apposito link “Ministero della Salute – Coronavirus” che rimanda a tutti gli aggiornamenti forniti dal Ministero della Salute, dall’Istituto Superiore della Sanità e dall’Assessorato Regionale della Salute.

In particolare,

SI RICORDA

 

che in presenza di sintomi riconducibili al COVID 19 (coronavirus) non ci si deve recare al Pronto Soccorso dell’Ospedale bensì bisogna contattare i numeri 112 o 1500 in modo da essere trattati direttamente da personale sanitario specializzato o contattare il proprio medico curante e attenersi alle indicazioni fornite dal Ministero della Salute e dalla Regione Siciliana.

Si invitano tutti a comunicare alle Autorità eventuali contatti con i focolai nazionali e internazionali o se si pensa di essere stati esposti al contagio.

Si confida nel senso di responsabilità di ciascuno.

Sciacca, 25 febbraio 2020

 

         IL  SINDACO

                                                                           ( Prof. Avv. Francesca Valenti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

CORONAVIRUS, TELELAVORO \ CASTELLI, “PRONTI A SALTO CULTURALE, OGGI PER CONTENERE VIRUS MA DOMANI PER MIGLIORARE QUALITÀ DELLA VITA”

Mar Feb 25 , 2020
Roma – “Abbiamo messo in campo le migliori risorse ed i più alti livelli dei protocolli di sicurezza sanitaria per circoscrivere l’emergenza Coronavirus. Adottando anche diverse soluzioni per il contenimento, come il telelavoro o lavoro agile. Questa è una di quelle soluzioni che può e dovrebbe diventare stabile, anche dopo […]