NASCE IL “PATTO TRICOLORE” NEL CENTRODESTRA

INTESA TRA CATALFAMO E CALDERONE: “FORZA ITALIA E FRATELLI D’ITALIA INSIEME PER LE AMMINISTRATIVE”

 “Siamo consapevoli del ruolo da protagonista che il centrodestra ha e deve continuare ad avere per il comprensorio di Milazzo e Barcellona. Occorre ripensare a una piattaforma unita e coerente che metta al centro idee e valori e stia al fianco di una squadra competitiva in grado di rilanciare il nostro territorio.” Lo dichiarano congiuntamente i due deputati regionali On. Antonio Catalfamo e l’On. Tommaso Calderone, entrambi barcellonesi, rispettivamente capogruppo di Fratelli d’Italia e capogruppo di Forza Italia all’Ars.

 

“La sfida che lanciamo oggi è aperta a chiunque voglia cimentarsi in maniera costruttiva e produttiva per il rilancio di Milazzo e Barcellona, che sono gli appuntamenti elettorali più prossimi in ordini di tempo. Compito nostro sarà tracciare una linea politica di riferimento che possa coadiuvare e aiutare gli attori politici impegnati nei rispettivi territori. L’obiettivo del centrodestra è quello di ritrovare la sintesi come unica guida credibile del Paese e, quindi, anche nelle nostre comunità locali. La sinistra e il Movimento 5 Stelle hanno dimostrato di non essere all’altezza delle aspettative e di minare seriamente la stabilità, già pesantemente compromessa, del nostro Paese. Il nostro lavoro spesso congiunto all’Assemblea Regionale è stato sin qui sinonimo di coesione e coerenza oltre che di produttività – entrambi gli onorevoli sono tra i primi dieci deputati regionali per presenze e produzione di atti parlamentari, ndr – e questo perché i punti di incontro non si rinvengono solo tra le nostre rispettive appartenenze politiche, che sono poi le vere case naturali per i liberali e per chi si ispira a valori cristiani, ma soprattutto di una collaborazione proficua nata sui banchi dell’Ars e che ha visto portare avanti le istanze del territorio con convinzione e determinazione. Una svolta, questa piattaforma a cui pensiamo, che si rivolge ai cittadini primariamente e che ha come primo step la creazione di una base programmatica in grado di incalanare la proposta politica locale per le amministrative di Milazzo e Barcellona.” Così concludono i due deputati a margine dell’incontro di oggi.

 

 

Lascia un commento

Next Post

Milano sotto i bombardamenti sella Seconda Guerra Mondiale - Prima Regione Aerea, presentazione libro di Sebastiano Parisi

Dom Nov 10 , 2019
I bombardamenti alleati sulla capitale industriale d’Italia ANCHE I  CIVILI INERMI DIVENTANO OBIETTIVI MILITARI Tra il 16 giugno 1940, appena iniziata la guerra, e il 16 aprile 1945, a pochi giorni dalla Liberazione, Milano subì dal cielo una crescente serie di bombardamenti e di incursioni che la lasciarono profondamente martoriata […]