Misterioso incendio nei terreni del Governatore Musumeci

Incendiati i terreni del presidente della Regione Musumeci, sul posto la Scientifica

 

Un incendio questa notte si è sviluppato nei terreni di proprietà del presidente della Regione Nello Musumeci a Militello Val di Catania. Il rogo sarebbe partito da alcune sterpaglie al confine del terreno di proprietà di Musumeci. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco che hanno arginato le fiamme e i carabinieri della sezione scientifica di Catania.

Sono in corso verifiche dei danni, ancora non quantificati. L’incendio, che secondo le prime ricostruzioni pare essere di natura dolosa, sarebbe partito da quattro distinti punti di fuoco e si è esteso velocemente a causa del vento di scirocco lambendo alcune case di proprietà del presidente.

 
 

Non si esclude che si possa trattare di una intimidazione nei confronti del governatore che nei giorni scorsi si era lasciato andare ad alcune forti dichiarazioni contro il settore dei forestali. Secondo le prime indagini effettuate tuttavia, non ci sarebbe alcun nesso tra l’incendio di questa notte nella proprietà del governatore e le sue dichiarazioni contro chi appicca il fuoco nelle campagne siciliane.


Read more at https://www.blogsicilia.it/catania/incendiati-i-terreni-del-presidente-della-regione-musumeci-sul-posto-la-scientifica/494576/#Ul4IgqVFs1STYcPi.99
Read more at https://www.blogsicilia.it/catania/incendiati-i-terreni-del-presidente-della-regione-musumeci-sul-posto-la-scientifica/494576/#Ul4IgqVFs1STYcPi.99

condividi su:

Lascia un commento

Next Post

Obbligo di dimora per 3 anni per l' ex senatore D'alì. Per i giudici di Trapani è "socialmente pericoloso"

Ven Ago 9 , 2019
L’ex senatore Antonio D’Ali’ sara’ sottoposto all’obbligo di dimora a Trapani per la durata di tre anni. La decisione e’ del Tribunale Misure di Prevenzione diTrapani presieduto dal giudice Roberta Nodari che ha accolto  le richieste della Dda di Palermo , formulate dal pm Pier Angelo Padova. Il Tribunale trapanese  […]