Politica : Alfano, Finocchiaro e la Bindi in elenco per la buonuscita di fine mandato

Sembra quasi di raccontare una farsa. Invece, purtroppo, è tutto vero.

A tutti gli ex deputati e senatori non eletti o non ricandidati, spetterà il compenso di fine rapporto del valore di 45 mila Euro per mandato. complessivamente Lo Stato dovrà pagare 26 milioni di Euro a tutti gli ex parlamentari. Nessuno ha proposto la rinuncia a questi soldi

Nei cinque anni di mandato hanno guadagnato 13 mila Euro circa al mese tra stipendio , diaria e bonus vari

Camera e Senato versano la «liquidazione» a chi non è stato rieletto. La quota è di 45mila euro a legislatura, scrive il Giornale.
Quella che si è aperta è la legislatura con il più alto tasso di ricambio parlamentare della storia repubblicana, ma anche quella che, per questo, dovrebbe sborsare di più per liquidare i suoi «ex» parlamentari.
Già, perché per pagare le buonuscite, Camera e Senato stanno per staccare bonifici che sfiorano circa, secondo le stime, i 26 milioni di euro.

 

Fonte : Il Giornale

Il Circolaccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Economia: Turano trova 16 milioni di Euro per le aree in crisi e dimentica Castelvetrano

Gio Mar 29 , 2018
Sicilia, Turano: “Lo Stato finanzia con 16mln le aree di crisi industriale non complessa, coinvolti 200 comuni” Le aree di crisi industriale non complessa della Sicilia potranno fruire dei finanziamenti statali e regionali destinati alla riconversione e riqualificazione del loro tessuto economico. I circa 200 comuni che rientrano nelle “SLL” […]