Castelvetrano e la crisi igienico -sanitaria snobbata

Non piove da mesi.

Le stradee sopratutto i marciapiedi, sono piene di essicati residuali , derivati da scoli provenienti da sacchetti di spazzatura indifferenziata   , di escrementi e di topi che gironzolano per le strade e nessuno pensa ad attivare una campagna di bonifica con disinfestazione, derattizzazione e disinfezione di molti luoghi pubblici. Molti cittadini chiedono interventi di sanificazione delle strade


Si discute in questi giorni  moltissimo, sul divieto imposto agli ambulanti dei mercatini e sul mancato gioco di fuoco della tradizionale festa della Madonna di Marinella di Selinunte. I blogghisti forcaioli, di solito molto attenti a ” sparare”sul palazzo e su chi e’ politicamente avversario, stanno quasi zitti, e continuano a discutere sul sesso degli angeli, mentre l’ intera citta’ e’ sotto attacco igienico -sanitario. Tante polemiche e critiche ai commissari sui social  non servono. La grassa ignoranza di qualcuno aiuta i fomentatori fasulli di legalita’ a continuare ad offendere questa comunita’ solo perche ‘ , si cerca di rivendicare un semplice diritto civico. Nessuna critica ai commissari ma una semplce richiesta esplicita :” si disinfetti e disnfesti la citta’ e subito” ,per il bene di tutti i residenti. La ragione e’ semplice e molti esperti lo sanno.Da troppo tempo, come tutti sanno  non piove;  da troppo tempo ,i rifiuti rimangono giacenti in strada per molte ore,  rilasciando scoli di ogni tipo. Questi liquidi organici, occorre sotollineare , diventano fertili terreni di coltura per batteri e virus fagocitati dai batteri. Il caldo ,aumenta la proliferazione microbica e gli stessi scoli attraggono tutti i tipi d’ insetti , comprese mosche e zanzare che sono aumentate in maniera spaventosa. Basta che una banale mosca sia stata su questi scoli di  munnizza per caricarsi di tanti batteri per poi, depositarli dove capita. Anche sul cibo all’ aria aperta. E’ sempre stato cosi. Il sudiciume crea le condizioni per cui insetti e ratti possono trasmettere malattie all’ uomo. Se non si interviene sulla sporcizia il ciclo si rinforza. Ecco perche , sono aumentati casi di gastroenteriti e anche di dermatiti e infezioni alla pelle su tanti residenti. Gli scoli urbani della spazzatura sono terribili focolai per i batteri. Le strade e i marciapiedi sono impregnate da settimane  la puzza la sentiamo tutti. E’ urgente intervenire con una pulizia straordinaria dei siti e con una forte attività di igienizzazione. Chiedere ai commissari d intervenire, rimane  un gesto di semplice civiltà .

Pico Della Mirandola

Lascia un commento

Next Post

La calunnia, l' odio, il livore uccidono ogni forma di progresso

Sab Ago 19 , 2017
Fuggi le chiacchiere, per non essere reputato un loro fomentatore: a nessuno nuoce aver taciuto, nuoce aver parlato.  Puo’ un dipinto rappresentare spregevoli difetti umani come la calunnia, l’ invidia, il livore e l’odio? Leggete e osservate   A partire dalla fine del Quattrocento, la produzione di Botticelli iniziò a […]