Associazione Rise Up, massiccia adesione al progetto “Panchine d’autore”

Associazione Rise Up, massiccia adesione al progetto “Panchine d’autore”

CASTEL VOLTURNO. Combattere il fenomeno della violenza sulle donne ed i minori con un progetto che unisce arte e riqualificazione del territorio. È “Panchine d’autore”, promosso dall’associazione “Rise Up” (presieduta da Lucia Cerullo), che permette alle amministrazioni di recuperare delle panchine pubbliche a costo zero ed all’associazione di dare spazio ad artisti emergenti, pronti a dipingerle, apponendovi il numero verde che donne e bambini possono chiamare in caso di pericolo. 

Ad aderire sono stati, finora, i comuni di Cancello ed Arnone, Santa Maria Capua Vetere, Capua, Lacco Ameno, Castel Volturno, Villa di Briano, Trentola Ducenta, Aversa San Cipriano d’Aversa. 

“L’arte può svolgere un ruolo importante per promuovere e diffondere la cultura del rispetto di genere e contrastare le violenze sulle donne – afferma Lucia Cerullo -. Il fenomeno della violenza fisica, psicologica, sessuale ed economica e della discriminazione subita dalle donne, continua a rappresentare un’emergenza sociale a livello internazionale. La nostra associazione è nata al fine di eliminare ogni tipo di violenza subita dal genere femminile, sia violenza fisica che psicologica. Contrastiamo tutto ciò – conclude – che possa anche solo limitare i diritti inviolabili della persona, ivi compresa la libertà di espressione”.

condividi su:

Next Post

All’Ordine dei Medici di Palermo, giovedì 24 novembre, il convegno S.i.Me.Ge.N. su “Neuroscienze. Differenze di genere, sesso ed età”

Mar Nov 22 , 2022
All’Ordine dei Medici di Palermo, giovedì 24 novembre, il convegno S.i.Me.Ge.N. su “Neuroscienze. Differenze di genere, sesso ed età”    “Neuroscienze. Differenze di genere, sesso ed età” è il tema del convegno che si svolgerà alle 14.30 di giovedì 24 novembre nella sede dell’Ordine dei Medici di Palermo, via P. Rosario […]