Arresti Catania. Fava “Salute, istruzione e politica trattati come bottino di guerra”

“Il quadro che emerge dall’inchiesta catanese racconta una Sicilia in cui la politica, la salute e l’istruzione sono considerati bottino di guerra, proprietà private, privilegio di furbastri e malversatori.
Sono appunto la politica, la sanità, l’università che vogliamo liberare e riscattare.”

Lo dichiara Claudio Fava commentando l’operazione che stamani ha portato all’arresto, tra gli altri, di una candidata di Fdi alle elezioni regionali.
 
 
condividi su:

Next Post

Il 7 e 8 ottobre 2022 si terrà a Baveno (VB) il congresso nazionale del gruppo GISMO dal titolo “Fragilità muscolo-scheletrica, stili di vita e appropriatezza terapeutica. Le sfide per il futuro”.

Ven Set 23 , 2022
Nei giorni 7 e 8 ottobre 2022 si terrà a Baveno (VB) il congresso nazionale del gruppo GISMO (Gruppo Italiano Studio Malattie Metabolismo Osseo) dal titolo “Fragilità muscolo-scheletrica, stili di vita e appropriatezza terapeutica. Le sfide per il futuro”. Presidenti del Congresso sono il prof. Carlo Cisari (Novara) e il […]