Happy Circus a Catania per le festività natalizie

Per la prima volta a Catania, Donna Orfei presenta il fantastico ed internazionale “Happy Circus”
 
Per le festività natalizie dal 7 dicembre al 16 gennaio
 
nel cuore della città il circo più divertente e con più attrazioni, premiate al Festival di Latina
 
Per le festività natalizie, per la prima volta a Catania, Donna Orfei presenta Happy Circus, dei fratelli Medini. Dal 7 dicembre al 16 gennaio, nel cuore della città, il circo più divertente con più attrazioni, premiate al Festival di Latina, con uno sguardo attento al sorriso dei piccoli e dei grandi spettatori. Un mondo fantastico sotto il grande chapiteau, allegria, accoglienza e divertimento sono le parole mantra per i produttori dello show Fulvio, Daniele e Bruno Medini. Tradizione ed innovazione con artisti di fama internazionale, sono il mix perfetto per uno show circense unico nel suo genere, con un cast di vere eccellenze del mondo del circo. Il grande e confortevole chapiteau, è sito in zona ospedale Garibaldi, via Martiri delle Foibe.
 
Happy Circus vi condurrà nel magico mondo del circo con Fulvio Medini, speaker dello spettacolo, si passa da uno scenario all’altro durante le esibizioni, dal Western allo stile Indiana Jones. Uno show di forte intensità, due ore di divertimento ed emozioni: il leggendario clown Vladi Rossi, premiato al Festival di Latina; acrobati, giocolieri, antipodisti, equilibristi; al filo  l’equilibrista Sonny Giganti Junior; campionessa di pole dance acrobatica, Ljuba Medini, alta giocoleria con Hernani ed ancora evoluzioni aeree con Leonard e l’abilissima antipodista Suellen Casu; maestosa cavalleria, le meravigliose tigri bianche di Tairo Caroli;  gran valzer di animali esotici, con Ives Casu, cammelli, lama, zebra, watussi, yak e non poteva mancare l’ ippopotamo Hyppo; i simpatici pony ammaestrati, gli eleganti  cani, barboni inglesi della famiglia Jostmann, esibizione premiata al Festival di Latina; l’incantatore di serpenti Karacawa e la bellissima Xena con gli amici rettili e non solo, dal coccodrillo ai serpenti, alle tarantole; gli immancabili personaggi cartoon. Svelare tutto impossibile, scoprire lo show è possibile all’Happy Circus, dove la magia e lo stupore aleggiano sull’imponente chapiteau.
 
In programma i seguenti spettacoli: 7 dicembre, ore17.30 e ore 21.15; 8 dicembre, ore 16.30 e ore 19.30; dal 9 all’11 dicembre, ore 17.30 e ore 21.15; 12 dicembre, ore 16.30 e 19.30; lunedì13 dicembre, ore 17.30 e ore 21.15; 14 dicembre chiusura; dal 15 al 18 dicembre, ore 17.30 e ore 21.15; domenica 19 dicembre, ore 16.30 e ore 19.30; 20 dicembre, ore 17.30 e ore 21.15; 21 dicembre chiuso; 22 e 23 dicembre, ore 17.30 e 21.15; 24 dicembre, ore 17.30; 25 dicembre, ore 17.30 e ore 21.15; 26 dicembre tre spettacoli, ore 16.00, ore 18.30 e ore 21.15; 27 dicembre, ore 17.30 e 21.15; 28 dicembre chiuso; 29 e 30 dicembre ore 17.30 e ore 21.15; 31 dicembre veglionissimo alle ore 21.30; 1 gennaio, ore 17.30 e ore 21.15; 2 gennaio, ore 16.30 e 19.30; dal 3 al 5 gennaio, ore 17.30 e ore 21.15; 6 gennaio, ore 16.30 e ore 18.30; 7 e 8 gennaio, ore 17.30 e ore 21.15; 9 gennaio, ore 16.30 e ore 19.30; 10 gennaio, ore 17.30 e ore 21.15; 11 gennaio chiuso; dal 12 al 15 gennaio, ore 17.30 e ore 21.15; 16 gennaio, ore 16.30 e ore 19.30. E’ possibile visitare lo zoo con una grande varietà di animali, sabato e festivi dalle 10.00 alle 13.00.
 
Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il 3208814679 o il 3336436110 o visionare, la pagina Facebook Happy Circus, è attiva la prevendita su circusticket.it  ecco il link:
 
 
Saranno osservate tutte le normative anti Covid, mascherina da portare con sé.
 
 
condividi su:

Next Post

“Io non ho paura”, convegno contro la violenza sulle donne promosso da USacli

Mer Nov 24 , 2021
Il prossimo 27 novembre alle ore 10,00 si terrà presso la splendida cornice del ristorante “Il Convento” di Cusano Mutri il convegno dal titolo “Io non ho paura – Giornata di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne” organizzato dal consigliere provinciale USacli Immacolata Petrillo in collaborazione con il Rotary Club […]