L’amministrazione comunale di Polizzi Generosa premia il suo pilota di Rally, PinoPic

Una cerimonia conviviale, a numeri ristretti in virtù delle attuali restrizioni, si è svolta ieri, presso l’aula consiliare da parte dell’Amministrazione Comunale di Polizzi Generosa, con il suo concittadino PinoPic pilota locale che, nell’ultima edizione della Targa Florio ben si è comportato e contraddistinto in una gara in cui si è ben posizionato di fronte a piloti Rally di spessore e di fama mondiale.

 

Un’incontro di festa e di complimenti alla presenza dei suoi genitori, la sorella e del suo gruppo di amici che l’hanno sempre sostenuto in tutte le gare. Per l’amministrazione oltre il sindaco Gandolfo Librizzi , presenti il presidente del Consiglio Patrizio David, l’Assessore allo Sport Giuseppina Macaluso e il consigliere Liarda. Nell’occasione l’Amministrazione ha consegnato a PinoPic una targa ricordo, per il suo impegno in questi anni di sacrifici per una passione che coltiva sin da piccolo.

 

-“Sono contento di questo riconoscimento che l’amministrazione ha voluto farmi. – dice PinoPic a MadonieNews – Ringrazio tutti coloro che mi sostengono a partire dalla mia famiglie e dagli amici. Ho sentito un calore e una sensazione diversa quest’anno attorno a questa ultima Targa Florio delle Madonie, tanti concittadini mi hanno sostenuto e incoraggiato a far bene e il fatto stesso di essermi confrontato con campioni di altro spessore è stato di grande auspicio per le mie prossime gare” –

 

Una Targa Florio quest’anno caratterizzata dal fattore Covid che ne ha impedito i tifosi di posizionarsi nei punti strategici di un tratto di circuito invidiabile da tutti e apprezzato dagli stessi piloti nazionale e mondiali. La speranza di tornare a tifare dalle curve della Polizzi-Scillato rimangono vive e su questo i sostenitori già pregustano la 105° edizione con un tifo che questa volta sarà in diretta, e su questo PinoPic già sorride e attende insieme ai suoi polizzani

Antonio David

condividi su:

Lascia un commento

Next Post

Con Carlo Amenta, alle 19 di giovedì 24 giugno, in piazzetta Bagnasco si cercherà di capire come e perché l’Italia è in crisi da oltre un ventennio

Lun Giu 21 , 2021
Con Carlo Amenta, alle 19 di giovedì 24 giugno, in piazzetta Bagnasco si cercherà di capire come e perché l’Italia è in crisi da oltre un ventennio   “L’Italia é un Paese liberista o socialista? È la domanda alla quale cercherà di rispondere, alle 19 di giovedì 24 giugno in piazzetta Bagnasco, Carlo […]