FCA POMIGLIANO, FIORAMONTI (FACCIAMOECO) : CHIARISCA SULLO STATO DELLA CASSA D’INTEGRAZIONE DEI LAVORATORI CON RIDOTTA CAPACITÀ LAVORATIVA

“Come si apprende dal comunicato stampa della FIOM, due settimane fa il sindacato ha incontrato la direzione del personale per segnalare una dissonanza nella decisione assunta dall’azienda sull’utilizzo della cassa integrazione – consistente nel mettere al minimo di presenza i lavoratori con ridotta capacità lavorativa -, andando così a colpire nella dignità e nel salario di queste persone”. Così dichiara l’On. LORENZO FIORAMONTI, deputato di FACCIAMOECO e già Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca..

 

“Da quanto si è appreso – prosegue- , tale categoria già di per sé facente parte di un settore fragile, non disponendo da calendario dei giorni minimi per il godimento degli istituti contrattuali  riconosciuti ne risulterebbe automaticamente esclusa. La preoccupazione che muove in primis tali lavoratori emerge soprattutto in prossimità della scadenza della cassa integrazione che dovrebbe essere intorno al 27 giugno”. 

 

“È necessario che l’azienda faccia chiarezza sullo stato di salute della cassa d’integrazione dei Lavoratori a Ridotta Capacità Lavorativa,  e che venga monitorata tale situazione. Non è possibile accettare nessun atteggiamento di indifferenza verso categorie di lavoratori che hanno già dovuto subire fortemente le conseguenze della pandemia e che non è giusto continuare a prorogarne la durata”- conclude il rappresentante di FacciamoECO.

 

 

condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Scarcerazione di Brusca – Ciminnisi: Basta ipocrisie!

Mar Giu 1 , 2021
“Da familiare di vittima innocente di mafia non posso che essere addolorato per la scarcerazione di un feroce killer di mafia del calibro di Giovanni Brusca. Non v’è dubbio, però, che la vicenda della scarcerazione di Brusca abbia dato la stura a una serie di proteste sterili e alle solite […]