Fava: “disparità inaccettabile per parenti vittime di mafia. governo regionale intervenga”

“Auspichiamo che in tempi brevissimi il governo regionale intervenga risolvendo l’incomprensibile diversità di trattamento tra i familiari delle vittime di mafia”.

Così il presidente della commissione regionale antimafia Claudio Fava. “Il criterio attualmente adottato, che limita le assunzioni presso la regione ai parenti delle vittime di mafia per eventi successivi al 1999, è profondamente ingiusto e discriminatorio.

In contrasto, peraltro, con lo spirito originale dell’intervento regionale. Il governo può rimediare facilmente e rapidamente, e ci aspettiamo che lo faccia.

In alternativa- conclude Fava – siamo pronti già domani a depositare un apposito disegno di legge chiedendo alla presidenza dell’Ars una corsia preferenziale perché discussione ed approvazione siano opportunamente celeri”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

RDS 100% Grandi Successi al fianco di Save the Children per il futuro di tanti bambini in difficoltà nel nostro Paese

Mar Dic 1 , 2020
RDS 100% GRANDI SUCCESSI E l’RDS CHRISTMAS BAND INSIEME A TE… VOGLIA DI UN NATALE MIGLIORE! IN ARRIVO IL NUOVO BRANO NATALIZIO “IL REGALO CHE VUOI” A FIRMA DI MARCO “BAZ” BAZZONI  UNA CANZONE ENERGICA ED IRONICA, MA SOPRATTUTTO SOLIDALE: L’INTERO RICAVATO SARA’ DEVOLUTO A SAVE THE CHILDREN E SI […]