Palermo, visita guidata alla villa Resuttano-Terrasi, il capolavoro del barocco siciliano.

Si terrà sabato 19 settembre 2020 dalle ore 17,00 promossa da BCsicilia Sede di Palermo la visita guidata alla villa Resuttano-Terrasi, il capolavoro del barocco siciliano. Appuntamento in Via Resuttana 364 a Palermo. Prenotazione obbligatoria al 327.5608211.

Stucchi, affreschi, tappezzerie, specchiere dorate e maioliche smaltate: apre le sue porte, in maniera esclusiva, villa Resuttano-Terrasi, la più solenne villa nobiliare di Palermo, dove il tempo sembra non essere mai trascorso. Dagli affreschi con le scene della Gerusalemme Liberata della enfilade di sale del piano nobile, alla sala da ballo, considerata una delle massime espressioni della cultura tardo barocca siciliana. Gli affreschi della volta, opera magistrale del grande pittore Vito d’Anna, firmati e datati 1762, costituiscono, nel felicissimo connubio con gli stucchi del milanese Carlo Sermini, un unicum nel panorama artistico siciliano, una rarità di respiro internazionale che, finalmente, si svela al pubblico. Le sorprese della villa proseguono alla scoperta della camera da letto del principe, con l’antica alcova, e del terrazzo aperto sulla corte dominata dall’imponente scalone in marmo. La visita, per un ridotto numero di partecipanti, è effettuabile previa prenotazione.

Nella foto dipinto villa Resuttano-Terrasi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Anniversario Olocausto del Lago Maggiore.Iniziative a sostegno della solidarietà tra i giovani

Dom Set 13 , 2020
Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani vuole ricordare una pagina triste della nostra storia nota come l’olocausto del Lago Maggiore, il primo eccidio nei confronti degli ebrei avvenuto in Italia e il secondo per numero di vittime dopo quello delle fosse Ardeatine. La strage nazista iniziò con […]