Fedone di Platone al Complesso rupestre della Gurfa di Alia.

Associazione Paideia – Comune di Alia – BCsicilia sede di Alia

Fedone di Platone al Complesso rupestre della Gurfa di Alia

Altro appuntamento con i dialoghi di Platone al Complesso rupestre della Gurfa di Alia, evento organizzato da BCsicilia sede di Alia in collaborazione con il Comune e l’Associazione Paideia. Sabato 1 Agosto 2020 ore 18,00, verrà presentato il Fedone a cura dell’associazione Paideia , la lettura commentata sarà intervallata dall’esecuzione di alcuni brani musicali eseguiti dalla musicista e compositrice Rosellina Guzzo con arpa celtica. Il Fedone è l’opera platonica in cui si parla dell’ultimo giorno di vita di Socrate. Al tramonto dovrà bere il veleno. E che fa l’ultimo giorno della sua vita? Quello che faceva sempre. Occuparsi di filosofia. Parlerà dell’immortalità delle idee, fondamento della vita, dell’aldilà, della cura di se stessi e della morte che è un momento “felice” in cui si libera dal fardello di avere un corpo. Il dialogo si conclude con la descrizione serena e soave della “non – morte” del filosofo. E’ un grandissimo insegnamento teorico e pratico. E’ il meraviglioso “canto del cigno” di Socrate.

L’evento sarà gestito in spazio aperto nel rispetto delle norme di distanziamento, ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 3382982900.

 

Lascia un commento

Next Post

Venerdì 31 in piazzetta Bagnasco, il romanzo d'esordo della quattordicenne Eleonora E. Spezzano, “Hans Mayer e la bambina ebrea”

Gio Lug 30 , 2020
“Hans Mayer e la bambina ebrea” il romanzo d’esordio di Eleonora E. Spezzano che, a soli 14 anni, racconta con tocco delicato e morbido uno tra i più bui capitoli della nostra storia. La presentazione venerdì 31 luglio in piazzetta Bagnasco.   Scrivere un romanzo non è certamente facile, ancora […]