M5S all’Ars: “Governo Musumeci contro gli abusi edilizi solo a parole, i fatti dicono tutto il contrario”

“A parole questo governo è contro gli abusi edilizi, i fatti invece dicono esattamente il contrario, e quanto avvenuto oggi in commissione Ambiente, dove la maggioranza ha votato compatta a favore dell’estensione della sanatoria  del 2003, ne è la plastica dimostrazione. Peccato che Musumeci, appena qualche giorno fa in aula, aveva detto chiaramente che il suo governo è per la corretta gestione dell’ambiente, nel contrasto di ogni fenomeno di abusivismo edilizio”.

Lo affermano i deputati dl M5S all’Ars, pronti a bocciare l’intera legge se la sanatoria dovesse andare avanti.

 ”Nonostante – dice Giampiero Trizzino – avessimo ribadito più volte che qualora la norma sulla sanatoria in aree paesaggistiche fosse stata stralciata noi avremmo votato a favore del testo della maggioranza, il governo Musumeci ha voluto proseguire su una strada a senso unico. In questo modo si consegna ai cittadini una norma che aggredisce il territorio siciliano, alla faccia della lotta all’abusivismo edilizio tanto sbandierato dal presidente della Regione”.

 

condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Atlantia, effetto Adr e Ponte: i Benetton festeggiano i regalini in borsa

Mer Lug 8 , 2020
La reazione degli investitori non si è fatta attendere. Dopo il rinnovo delle concessioni aeroportuali per due anni anche ad Aeroporti di Roma, controllata di Atlantia per quanto riguarda la gestione dell’aeroporto di Fiumicino e l’assegnazione della gestione del nuovo Ponte di Genova ad Atlantia, il titolo del gruppo infrastrutturale […]