Partanna – Solidarietà dai sindaci Provincia di Trapani al collega Salvatore Sutera

Sindaci Provincia di Trapani esprimono solidarietà al primo cittadino di Gibellina

“Attacco intollerabile alle istituzioni in prima linea nell’emergenza Covid19”

 

PARTANNA. I sindaci della provincia di Trapani esprimono solidarietà al sindaco di Gibellina Salvatore Sutera, la cui automobile è stata incendiata ieri notte. “I sindaci della provincia di Trapani, anche a nome delle loro Amministrazioni Comunali, esprimono tutta la vicinanza al collega Salvatore Sutera per il vile gesto intimidatorio del quale è stato oggetto. Un atto ignobile, considerate anche le drammatiche circostanze in cui ci troviamo in questi giorni, un atto da condannare fermamente. Una solidarietà nei confronti dell’uomo, a cui va la nostra personale stima, ma soprattutto dell’amministratore che si è sempre speso con onestà, trasparenza e correttezza per la sua città. Questo gesto rappresenta un attacco intollerabile alle istituzioni che operano ogni giorno in prima linea sul territorio per far fronte quotidianamente alle tante difficoltà. Nell’attuale momento storico, poi, caratterizzato dall’emergenza sanitaria determinata dall’epidemia da COVID 19 e dalle conseguenti misure volte al contenimento del contagio, quest’azione scellerata assume contorni ancora più esecrabili: è il vile attacco ad un rappresentante delle istituzioni in questo momento costantemente impegnate, in primis, al fine di tutelare la salute dei cittadini”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Pasqua (M5S all’Ars): “I Soldi ai Comuni per i buoni spesa? Procedure complicatissime e assurde, un cappio al collo per i sindaci: rischiano di non farcela.”

Dom Apr 5 , 2020
“I Soldi ai Comuni per i buoni spesa? Procedure complicatissime e assurde, un cappio al collo per i sindaci: rischiano di non farcela”. Lo afferma il capogruppo del M5S all’Ars, Giorgio Pasqua, cui, in queste ore, stano arrivando le rimostranze  le perplessità di tanti sindaci, preoccupatissimi per le procedure “assurde, […]