Il WWF a Sciacca in corteo con i bambini sull’ emergenza climatica

I bambini teneri della scuola materna sono stati raggiunti dai compagni più grandi della scuola elementare e media, dal quartiere della Perriera fino alla centrale piazza Scandaliato.

Il corteo è stata una festa di vocìi e cartelli colorati, contenenti le riflessioni sull’emergenza climatica che i piccoli hanno esposto perché i grandi potessero leggerli. E capirli, non inquadrandoli come qualcosa di folcloristico.

Bravissimi sono stati tutti gli insegnanti e il personale dell’Istituto Comprensivo “Mariano Rossi” di Sciacca, diretti dalla dr.ssa Paola Triolo, che hanno saputo accompagnare queste giovani coscienze in formazione  in un percorso di consapevolezza sulle criticità di cui soffre il pianeta Terra.

Speriamo che tanta buona volontà e ottimistica ragione non venga sconfitta dal pessimismo dell’ignavia, che trova sponda nei forti interessi economici che circondano i potenti del mondo, capaci di negare l’evidenza pur di assicurarsi continuità di comando.

Il futuro farà giustizia di queste menzogne ostentate e capaci di suscitare guerre, morti e miserie pur di rimanere in piedi.

Un grazia va anche a ai ragazzi del Fridays For Future di Sciacca che si sono rivolti al WWF Sicilia Area Mediterranea per dare supporto alla manifestazione.

 

Lascia un commento

Next Post

Non più rifiuti, ma risorse: “economia circolare” anche in Sicilia con il ddl di Palmeri (M5S)

Ven Gen 17 , 2020
“L’economia circolare potrebbe cambiare il nostro modo di intendere i rifiuti e risolvere molti problemi nella gestione, si tratta infatti di un modello che cerca di raccogliere i materiali usati e trattarli perché possano essere riutilizzati o riciclati più volte, per eliminare sprechi e ridurre l’impatto degli imballaggi sull’ambiente. Infatti, […]