Nel giorno di Borsellino, Zingaretti epura Faraone e i renziani dalla segreteria siciliana

Schiaffo politico a Faraone nel giorno di Borsellino (e del suo compleanno) e nel Pd riesplode una guerra che covava sotto la cenere

 

La prima reazione all’annullamento dell’elezione di Davide Faraone a segretario regionale del Pd in Sicilia non poteva che essere dal suo fedelissimo già segretario a Palermo Carmelo Miceli. E nelle parole del parlamentare si respira per  intero il clima da resa dei conti che si vive nel partito non solo in Sicilia ma in tutta Italia.

“Dopo 5 mesi il ‘Nuovo Pd’ ha deciso di commissariare il segretario siciliano Davide Faraone. Piccolo particolare: ha deciso di farlo proprio nel giorno del compleanno di Davide e, soprattutto, nel giorno del ventisettesimo anniversario della strage di Paolo Borsellino e dei ragazzi della sua scorta. Mentre noi, con Davide, eravamo in via D’Amelio, le massime cariche del Partito preferivano stare nel chiuso di una stanza ad eliminare un baluardo del renzismo. Vergogna!”.

 
 

Miceli, ancora  segretario dem di Palermo per la mancata convalida di un’altra elezione, quella di Toni Costumati, lo scrive su facebook sotto forma di sfogo ma il suo è un messaggio pienamente politico. La scelta ormai inattesa della Commissione di garanzia del Pd che accoglie il ricorso, vedi un po’, dell‘area Zingaretti, quella oggi maggioritaria e che esprime il segretario nazionale, giunge come un atto di guerra politica fra correnti.

La decisione è stata presa a maggioranza e con una votazione abbastanza risicata. Con 5 voti a favore e 3 contrari, la commissione nazionale di garanzia del Pd ha annullato l’elezione del segretario proclamato lo scorso 13 dicembre, ed ha accolto dunque il ricorso che era stato presentato dai rappresentanti della mozione Zingaretti.


Read more at https://www.blogsicilia.it/palermo/schiaffo-politico-a-faraone-nel-giorno-del-suo-compleanno-e-nel-pd-riesplode-una-guerra-che-covava-sotto-la-cenere/492088/#0vJPcbhQtVxDQB6G.99
Read more at https://www.blogsicilia.it/palermo/schiaffo-politico-a-faraone-nel-giorno-del-suo-compleanno-e-nel-pd-riesplode-una-guerra-che-covava-sotto-la-cenere/492088/#0vJPcbhQtVxDQB6G.99

condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

La Costituzione unico scudo contro gli abusi giudiziari che non rispettano la presunzione d'innocenza

Sab Lug 20 , 2019
La difesa del principio della presunzione di innocenza come antidoto agli abusi commessi contro le persone E’ questo uno degli argomenti più dibattuti tra gli esperti di Diritto , politici e avvocati. L’uso della carcerazione preventiva negli ultimi anni è di molto aumentato . Un modus che contrasta anche con […]