Falsi incidenti: maxi operazione tra Palermo e Trapani. In manette 42 persone

Gli ‘spaccaossa’ della banda dei falsi incidenti, 42 fermi nella notte a Palermo

E’ uno dei filoni dell’inchiesta che già lo scorso anno aveva portato ad undici fermi e una cinquantina di indagati.

Nel corso della notte gli agenti della squadra mobile di Palermo, la guardia di finanza e la polizia penitenziaria hanno fermato 42 persone nel corso delle operazioni Contra Fides e Tantalo bis accusate a vario titolo di lesioni gravi, usura, estorsione, peculato, truffe assicurative e autoriciclaggio.

Tra questi anche un avvocato palermitano che curava la parte legale di molti dei falsi sinistri.



Centinaia risultano inoltre essere le persone indagate. I provvedimenti sono stati emessi dalla procura di Palermo.

Le indagini hanno consentito di delineare le condotte di un gruppo criminale dedito alla commissione di gravi reati, nonché a pianificare ed inscenare falsi incidenti stradali che consentivano – ai membri dei gruppi criminali individuati – di ottenere ingenti risarcimenti per gravissimi danni fisici dolosamente e crudelmente procurati a soggetti compiacenti che si prestavano anche a gravi menomazioni fisiche per far fronte anche al minimo sostentamento quotidiano.


Read more at https://www.blogsicilia.it/palermo/gli-spaccaossa-della-banda-dei-falsi-incidenti-42-fermi-nella-notte-a-palermo/479528/#4BeX3jwsfV82kv4U.99


Read more at https://www.blogsicilia.it/palermo/gli-spaccaossa-della-banda-dei-falsi-incidenti-42-fermi-nella-notte-a-palermo/479528/#4BeX3jwsfV82kv4U.99

Lascia un commento