Castelvetrano : W la scuola anche con la”monnezza” in giardino

Arriva alla nostra redazione una segnalazioni critica sulla gestione dello spazio verde nei pressi della Scuola elementare del quartiere San Domenico. L’Istituto diretto dal Dirigente Maria rosa Barone da domani, insieme a tutti gli insegnanti , aprirà i battenti ai ragazzi per l’inizio del nuovo anno scolastico. Se tutto rimarrà per come   appariva stamani, l’attesa di studenti e genitori davanti al portone della scuola non sarà per nulla gradevole. I giardini di Piazza Martiri d’Ungheria sono davvero un segno del degrado e dell’inciviltà che , purtroppo , la città di Castelvetrano sta vivendo e da tempo. rifiuti e sterpaglie fanno da cornice ad un luogo che dovrebbe rappresentare, anche per l’educazione civica dei ragazzi un momento di civiltà. Invece, almeno fino a stamani, questo luogo indica la grave crisi civica che la comunità castelvetranese sta vivendo. Questa segnalazione non intende puntare il dito verso i commissari. Non avrebbe senso.

Il dito , quello della giustizia vera, lo dovrebbero puntare i magistrati verso chi ha portato il comune al quasi  dissesto e al disastro amministrativo.

Questa segnalazione intende invitare chi di competenza a pulire e allo stesso tempo a vigilare affinché gli sporcaccioni vengano multati. Ci auguriamo che i commissari che spesso amano parlare solo con alcuni comunicatori  amici ,raccolgano questo invito e facciano trovare pulita la piazza a tutti i bambini che domani andranno a scuola

 

Il Circolaccio

Lascia un commento